Sensore rivelatore volumetrico SK100AT DAITEM

SK100AT DAITEM

La protezione degli ambienti affidata al sensore rivelatore volumetrico SK100AT DAITEM permette di intercettare il movimento di un corpo caldo all'interno dell'area protetta, così da inviare il segnale di allarme in centrale. La portata di questo rivelatore senza fili per interni è di 12 metri con apertura a 90°.




Base di funzionamento

Il sensore rivelatore volumetrico SK100AT DAITEM è stato ideato per l'associazione con la nuova linea Lynx ed è l'ideale per la protezione degli ambienti principali come sale, stanze da letto e via dicendo, dal loro interno. La sua alimentazione è a batteria e non richiede alcun tipo di supplemento di alimentazione a corrente elettrica come nessun collegamento via filo a nessuna apparecchiatura che compone il sistema di allarme, questo lo rende ottimo per l'installazione in ogni tipo di ambiente, anche se già ristrutturato.

La tecnologia di funzionamento del sensore SK300AT è ad infrarosso, ossia il rivelatore è in grado di percepire, grazie alla variazione della radiazione infrarossa, se all'interno della propria area di azione via si il movimento di un corpo caldo, quindi animato. Una volta percepitolo, il sensore darà il segnale di allarme in centrale. La portata del modello SK300AT è di 12 metri con apertura a 90°. Oltre all'articolo SK300AT, sempre per la linea DAITEM Lynx, è disponibile la versione con fotocamera SK101AT.

Funzioni e specifiche tecniche

Trasmissione TwinBand® 400 / 800 MHz

Autonomia: 3 anni per un utilizzo normale del prodotto

Alimentazione: 2 pile alcaline da 1,5 V tipo LR03 / AAA fornite

Uso interno › Rilevazione tramite lente Fresnel: 19 raggi, 12 m, 90°

Altezza di fissaggio: 2.2 m da terra

Temperatura di funzionamento: da – 10 °C a + 55 °C

Gradi di protezione: IP31 / IK04 › Peso: 115 g (con pile, snodo e base)

Dimensioni (L x A x P): 58 x 102 x 57 mm


Esempio di schema di rilevazione:


Funzioni

L’intruso viene rilevato nel momento in cui il sensore "sente" l'aumentare della temperatura nelle zone di rilevazione di sua competenza

Il rivelatore può inoltre segnalare un allarme congelamento, basato su una misura di temperatura termostatica (un allarme tecnico viene attivato quando la temperatura scende al di sotto dei 5 °C)

Interamente compatibile con l’impianto d’allarme senza fili DAITEM Lynx con tecnologia radio TwinBand® 400/800 MHz

Grande affidabilità e semplicità di utilizzo

Il rivelatore può essere fissato a muro in 3 modi differenti, ossia su snodo orientabile, a parete oppure ad angolo

Design accurato per meglio adattarsi a tutti i tipi di interni

Supervisione da parte della centrale (collegamento radio, autoprotezione e livello pile)

Autoprotezione contro l'apertura ed il distacco (presente soltanto per le installazioni a muro o ad angolo)

Installazione semplice e veloce per una protezione sempre ottimale.