Sensore a barriera doppio infrarosso 181-21I DAITEM

181-21i

La presenza di un sensore a barriera doppio infrarosso 181-21I permette la protezione delle aperture come le porte e le finestre pur lasciando liberi gli ambienti per la vita quotidiana anche ad allarme inserito.




Primo funzionamento

Il sensore a barriera 181-21I in forza nei sistemi di allarme senza fili DAITEM trova il proprio impiego ottimale nella protezione delle porte e delle finestre dal rischio di intrusione. E' dotato di doppio infrarosso ed è posizionabile nella parte alta dell'infisso così che l'effetto tenda prodotto possa coprire l'apertura. La presenza del sensore 181-21I può permettere alle persone di sostare all'interno dell'immobile protetto anche ad allarme inserito, compatibilmente con gli altri tipi di protezione eventualmente attivi. 

Ogni barriera doppio infrarosso 181-21I verrà appresa alla centrale di comando del sistema di allarme la quale lo supervisionerà per verificare lo stato della pila, il collegamento radio e l'antimanomissione. Il 181-21I non richiede collegamenti filari quindi potrà venire posizionato a protezione dei soli varchi a reale rischio di intrusione. La tecnologia IR gli permette di rintracciare il movimento di un corpo caldo in transito dando l'allarme. La versione 181-21I è di colore marrone ma, in caso il colore degli infissi fosse differente, è disponibile la referenza 180-21I di colore bianco.

Dati tecnici

Caratteristiche di tipo tecnico :

Alimentazione: pila al Litio BatLi25 (3.6 V / 4 Ah) › Tipo di lente: Fresnel › Zone di rilevazione: 4 › Conteggio impulsi: 1 o 2 impulsi in 2.5 s › Distanza di intervento del sensore antimascheramento: 25 cm (variabile in funzione della superficie riflettente) › Autoprotetto all’apertura e al distacco › Tempo di intervento: 1 secondo › Temperatura di funzionamento: da -20°C a +50°C › Umidità ambientale: 85% (max) › Grado di protezione: IP54 › Dimensioni (LxAxP): 280 x 40 x 30 mm › Peso pila inclusa: 206 g