Rivelatore di rottura vetri microfonico 260-21X DAITEM

260-21x

Il rivelatore di rottura vetri microfonico 260-21X proposto da DAITEM consente di segnalare la rottura di un vetro tra quelli posti in una stanza di medie dimensioni. Il modello esposto è senza fili quindi posizionabile nel punto in cui sia realmente necessario ed utile.




Base di funzionamento

Il rivelatore di rottura vetri 260-21X è di tipo microfonico, ossia non va applicato a contatto con il vetro ma in una stanza di medie dimensioni. A questo punto in caso di rottura il 260-21X riuscirà a percepire il rumore prodotto da uno dei vetri posti nella stessa stanza. Il rivelatore vetri 260-21X è di tipo radio quindi non necessita di alcun collegamento a filo né alla centrale di allarme e né alle altre apparecchiature presenti nel sistema.

Il sensore vetri microfonico 260-21X è adatto per la protezione di ambienti con ampie vetrate ed è utilizzabile in presenza di vetrate con spessore fino a 6,4 mm. Il suo raggio di azione va da 3,5 a 6 m in base al tipo di vetro e del suo spessore. iL 260-21x è supervisionato dalla centrale ed è alimentato con una batteria a lunga durata in dotazione con l'apparecchiatura. Il rivelatore offre uno strumento di test a codice TV260 appositamente realizzato.

Dettagli tecnici

Trasmissione Radio TwinBand 400/800 MHz

Raggio d’azione: - 3,65 m con vetri blindati di spessore massimo 6,4 mm - 6 m con vetri ordinari o doppi vetri di spessore compreso tra 2,4 mm e 6,4 mm - 6 m con vetri temperati o multistrato di spessore compreso tra 3,2 mm e 6,4 mm

Alimentazione: pila al litio BatLi28 3,6 V - 2 Ah

Autonomia della pila: 5 anni stimati in condizioni di normale uso residenziale 

Indici di protezione: IP31 e IK04

Temperatura di funzionamento: da – 10 °C a + 55 °C

Dimensioni (LxAxP): 40 x 138 x 30 mm › Peso con pila: 90 g › Compresa pila BatLi38