Antifurto perimetrale wireless

L'allarme perimerale senza filo è la protezione offerta contro le intrusioni, "blindando" porte e finestre. Si può installare un allarme di questo genere inserendo dei rivelatori che faranno scattare il sistema nel caso in cui il ladro tentasse di forzare una finestra, la porta di ingresso o di sollevare un avvolgibile per introdursi in casa.

Antifurto perimetrale wirelessLo scopo di un antifurto perimetrale wireless è quello di offrire protezione alle persone ma senza "imprigionarle", per questo DAITEM si è dotato di barriere per varchi che "sentono" il calore di un corpo umano in transito attraverso porte e finestre lasciate aperte, dando il via all'allarme.

Oltre ai sensori contro l'apertura, il sollevamento e la rottura del vetro, DAITEM propone la gamma di rivelatori antiavvicinamento (o sensore di movimento da esterno) che intercettano il ladro prima che avvenga l'intrusione ed addirittura prima che avvenga l'effrazione. 

In questa maniera si potrà ottenere un antifurto perimetrale wireless che impedirà, non soltanto l'intrusione di un estraneo in casa, ma anche il danno provocato a porte e finestre dal ladro nel tentativo, riuscito o meno, di introdursi nell'ambiente. La dissuasione affidata alla sirena per esterno DAITEM potrà essere progressiva, quindi potrà iniziare dall'angolo più lontano del giardino, del terrazzo o di qualsiasi area esterna.

Vedi i prodotti in dettaglio 

Ma quali sono i vantaggi di un antifurto perimetrale wireless al posto di uno di tipo tradizionale? Un allarme senza fili potrà trovare posto in ogni tipo di ambiente, già ristrutturato, di nuova costruzione, d'epoca ecc., perché non richiede né elettricità e né collegamenti via filo tra le varie apparecchiature. E' sempre ampliabile, anche nel tempo, così che ognuno possa "costruire" l'allarme perfetto per ciascuna famiglia. 

Ecco alcuni vantaggi offerti da un antifurto perimetrale DAITEM:

  • dissuasione progressiva partendo dal punto più lontano del giardino, del terrazzo o dell'area esterna;
  • massima qualità delle apparecchiature ma anche massima flessibilità di installazione dei sistemi, così che con il tempo si possa raggiungere l'obbiettivo dell'allarme "perfetto";
  • non ci sono collegamenti via filo né alla corrente elettrica (le apparecchiature si alimentano a batteria) e né tra periferica e periferica (perché tutte le apparecchiature colloquiano con la centrale di allarme via radio); 
  • massima sicurezza contro i tentativi di manomissione, disturbo e clonazione;
  • immunità ai falsi allarmi grazie alla tecnologia costruttiva dei rivelatori per esterno

La videosorveglianza per esterno

Ma come dotare un antifurto perimetrale wireless di un sistema di videosorveglianza per esterno? Per esempio si può pensare di integrare il sistema di allarme DAITEM con telecamere in grado di percepire il movimento (motion detection), poi, grazie alle automazioni senza fili associabili al sistema wireless si potrebbe comandare l'accensione di una luce esterna al passaggio.

In questo modo l'intruso sarà doppiamente incoraggiato ad abbandonare la proprietà mentre, il padrone di casa, potrà vedere ciò che è accaduto in sua assenza, oppure mentre era in casa a sistema inserito, attraverso le riprese della/e telecamera/e. 


Preventivi online